Mamma di Fabrizio Corona: “non parla di Belen e ha scritto un libro”

Mamma di Fabrizio Corona: “non parla di Belen e ha scritto un libro”

fabrizio-corona-sentenzaDopo le parole spese in sua difesa dal fratello Federico Corona, torna a parlare la mamma del paparazzo più famoso e discusso d’Italia, da mesi dietro le sbarre. Dal ritratto che la Signora Gabriella fa del suo Fabrizio sulle pagine del settimanale Chi, sembrerebbe che l’ex re del gossip sia una persona nuova e rinata.

Mamma Gabriella racconta la vita di Fabrizio Corona in carcere: “Sta abbastanza bene, si è un po’ ambientato. È tranquillo, ha un buon rapporto con il compagno di cella e gli altri detenuti, e si tiene molto occupato“. A parte i buoni rapporti di “vicinato”, Fabrizio non è riuscito ancora a vedere il figlio avuto da Nina Moric, Carlos: Non ha ancora visto Carlos. Ci sono tutti i permessi, ma gli avvocati di Nina e Fabrizio devono accordarsi su tempi e modalità, per esempio, su chi debba accompagnare il bambino“.

E se, come dichiarato dalla testimone di nozze di Belen Rodriguez Patrizia Griffini, la showgirl avrà anche un pensiero per il suo ex Fabrizio, lo stesso non si può dire di Corona: “Non ha mai parlato di Belen, ci sono cose ben più importanti. Ciò non toglie che io non ho niente contro di lei. Ho anche conosciuto Stefano De Martino e il loro figlio. Ed è stato un incontro molto affettuoso“.

corona-in-carcere-nel-2007-su-diva-e-donna

Fabrizio Corona, infatti, sarebbe tutto proiettato verso il futuro e sulla realizzazione di nuovi progetti: “Si allena in palestra, legge, scrive e segue, attraverso me, il lavoro dell’ufficio. Ma la cosa principale è che ha scritto un libro autobiografico che uscirà a breve, in cui racconta anche quest’ultima esperienza. L’ho letto in parte, e l’ho trovato bellissimo. Fabrizio ne è molto fiero. Come è fiero del fatto che il progetto sociale ideato con Barbara Trebbi del consorzio Sol.Co. Varese, all’inizio della sua detenzione nel carcere di Busto Arsizio, sia andato avanti anche dopo il suo trasferimento a Opera, e che oggi sia diventato realtà“.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Iscriviti alla newsletter!