Franco Trentalance lascia il porno

Franco Trentalance lascia il porno

Si ritira dalle scene uno dei più celebri attori hard italiani, Franco Trentalance. Il quasi cinquantenne bolognese annuncia a tutti la decisione di lasciare l’attività che lo ha reso famoso e che ha contribuito a rompere molti tabù nella mentalità del nostro Paese.

Dopo oltre venti anni di carriera, quattrocentocinquanta pellicole prodotte e numerosissimi premi internazionali, ecco la scelta di voltare pagina, rivelata ai microfoni di Radio 105. Una carriera “lunga e fortunata” più di ogni immaginazione, ammette il diretto interessato, perché ha potuto trasformare la sua passione per l’erotismo in una professione.

Ritenendo di voler chiudere la carriera all’apice del successo e della forma fisica come i migliori sportivi hanno fatto, annuncia di volersi dedicare ad altro. Alla scrittura, per esempio: non a caso nel 2015 ha pubblicato il romanzo Tre giorni al buio scritto a quattro mani con Gianluca Versace. E in questo nuovo capitolo della vita avrà anche modo di coltivare la passione per la gastronomia poiché, osserva, “Eros e cibo sono in continuo dialogo”.

Di origini molisane, Trentalance cominciò la sua carriera a luci rosse nel 1996, all’età di 28 anni. “Intrigo a Cortina” il suo primo film datato 1998, seguito da centinaia di pellicole che hanno riscosso un enorme successo. Contemporaneamente, l’attore trapiantato in Emilia Romagna ha partecipato a numerose trasmissioni televisive: spesso ospite del Maurizio Costanzo Show, ha fatto parte del cast di La talpa condotto da Paola Perego e, come ultima apparizione, ha avuto un suo spazio intitolato Sex Time – Lezioni di sesso all’interno del programma Lucignolo.

A differenza di un suo noto collega, Rocco Siffredi, che ha più volte annunciato il ritiro, salvo ripensarci perché quello a luci rosse è il suo mondo e da esso non sa stare lontano (e a quanto pare, un domani potrebbe esserci proprio il figlio a prendere il suo posto), Franco Trentalance appare deciso nella sua scelta. Buona seconda parte di vita, allora!

Loading...

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com