I migliori 10 film in cui il sesso è reale
Immagine tratta dal film Nymphomaniac

I migliori 10 film in cui il sesso è reale

L’eros è presente sempre più spesso nelle pellicole cinematografiche, ma quante volte è reale? Spesso sono tutte finzioni e i protagonisti non si concedono veri momenti di piacere. Accade a volte, però, che il regista decida di fare sul serio e scelga di girare scene erotiche reali. Noi di Zoomgossip abbiamo provato a stilare una playlist di dieci film, le cui scene piccanti sono assolutamente tangibili. Cliccando sul titolo potrete vedere il trailer di riferimento.

10. Love (Gaspar Noè, 2015). La storia tra il giovane Murphy ed Electra, i tradimenti del primo con Omi ed altre ragazze, tanto sesso e relazioni a tre, anche in 3d: questi gli ingredienti del film presentato al Festival di Cannel due anni fa e giunto in Italia l’anno seguente.

9. Lucia y el sexo (Julio Medem, 2001). La protagonista è Paz Vega – destinata a riscuotere grande notorietà proprio grazie a questa partecipazione – che interpreta il ruolo di una cameriera spagnola che si stabilisce su un’isola del Mediterraneo, dove la attendono molte avventure.

8) Songs (Michael Winterbottom, 2004). Il titolo fa riferimento a nove canzoni eseguite dal vivo all’interno del film da parte di nove differenti gruppi; lo scandalo nasce dall’esibizione, senza alcuna inibizione, di tante pratiche sessuali – dalla masturbazione al footjob, dal sesso orale alla penetrazione – che inscenano i protagonisti Matt e Lisa.

7) Intimacy (Patrice Chéreau, 2001). Premiato con l’Orso d’oro a Berlino, il film è costruito attorno agli incontri tra Jay, un quarantenne barista londinese, e la sua coetanea Claire. In più, tanti intrighi che rendono la pellicola un vero film drammatico.

6) Baise moi – Scopami (Virginie Despentes e Coralie Trinh Thi, 2000). Il titolo rende chiaramente l’idea di ciò con cui si ha a che fare: tanti reati e violenze, forse fin troppe e crude, e poi tanto vero sesso per questo film presentato al Festivl di Locarno.

5) Romance (Catherine Breillat, 1999). Se vi diciamo che nel cast c’è Rocco Siffredi (assieme agli interpreti francesi Caroline Ducey e Sagamore Stévenin) potrete facilmente intuire dove si andrà a finire. Censurato in molti Paesi tra cui l’Italia e vietato in ogni caso ai minorenni, racconta gli intrighi tra Maria, Paul e tutti coloro che li circondano.

4. L’Impero dei sensi (1976). Siamo in Giappone alla vigilia del secondo conflitto mondiale e qui si instaura il legame tra la giovane cameriera Sada Abe e Kichizo “Kichi san” Ishida, un legame basato su una passione tutta carnale.

3) Nymphomaniac I & II (Lars Von Trier, 2014). Un film drammatico/erotico fin troppo lungo; la storia senza filtri di una ninfomane ( Joe, interpretata da Charlotte Gainsbourg), che racconta se stessa dalla nascita all’età di 50 anni.

2. Cinquanta sfumature di nero (James, Fooley, 2017). Sequel di Cinquanta sfumature di grigio, ma dove il sadomaso la fa assolutamente da padrone e conta assai più della banale trama proposta.

1) Shortbus (John Cameron Mitchell, 2006). Nella New York contemporanea, ecco le vite di alcuni ragazzi (Sofia, James, Jamie, Severin e tanti altri) e delle loro avventure sessuali: tanto sesso, orge e soprattutto 100% reale.

Loading...

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com