Sicurezza informatica, intercettazioni e Donald Trump

Sicurezza informatica, intercettazioni e Donald Trump

Come parte di uno sguardo più ampio alla gestione del Presidente Donald Trump della Casa Bianca, il New York Times ha rilevato che Trump utilizza ancora il suo smartphone personale per consumatori ordinari nella Casa Bianca. È preoccupante. Non a caso, come riporta il blog della compagnia informatica Anch’io PC, la NSA ha recentemente chiesto di utilizzare smartphone con virtualizzazione.

Anche se non si è un esperto in materia di sicurezza, probabilmente vengono in mente alcuni pericoli potenziali del mantenere un dispositivo insicuro nella Casa Bianca. C’è un motivo per cui il presidente Obama ha dovuto usare un BlackBerry pesantemente modificato per la maggior parte del suo tempo in carica e perché i funzionari della sicurezza hanno riferito di aver rilasciato a Trump un dispositivo bloccato quando è entrato in carica. Dispositivo che apparentemente non sempre usa. Se Trump utilizza il suo vecchio smartphone Android nel suo tempo libero, è una teoria che i recenti tweet di @realDonaldTrump inviati da Android sembrano supportare.

La preoccupazione principale di Trump che utilizza Android è che probabilmente non è protetto contro attacchi di phishing o malware. Tutto ciò che serve è fare clic su un collegamento dannoso o aprire un allegato imprevisto, ognuno dei quali può apparire come se fosse stato inviato da una fonte attendibile, per compromettere il dispositivo. Da lì, il telefono potrebbe essere infettato da malware che spiano sulla rete con cui il dispositivo è connesso, registrando i tasti, assumendo il controllo della fotocamera e il microfono per la registrazione e altro ancora.

L’attacco può anche non essere così diretto. Molte applicazioni richiedono l’autorizzazione a tenere traccia di un percorso del telefono per scopi legittimi e un hacker potrebbe compromettere uno di questi account per determinare dove il telefono, e potenzialmente Trump stesso, è in qualsiasi momento.

I tentativi di raggiungere la Casa Bianca per confermare che Trump sta ancora utilizzando il suo telefono Android non sono riusciti, e se c’è un lato positivo è che Trump notoriamente non usa la posta elettronica, il che dovrebbe ridurre l’esposizione digitale. Ma il semplice fatto di utilizzare un dispositivo Android aperto dovrebbe ancora causare un grave allarme.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com