Insetti dannosi: a volte la minaccia viene da lontano

Insetti dannosi: a volte la minaccia viene da lontano

La nostra Penisola è abitata da alcuni insetti che possono risultare particolarmente dannosi, si pensi ad esempio alle zanzare, alle mosche o anche alle classiche blatte, che si annidano in molte abitazioni, soprattutto nei quartieri più vecchi delle città. Negli ultimi anni, insieme con questi animaletti ben noti a tutti, sono arrivati in Italia anche altri insetti, spesso provenienti da lontano. Le motivazioni sono varie e spaziano dal riscaldamento globale, che ha reso alcune Regioni adatte alla vita di insetti che prima non vi potevano abitare, fino alla diffusione di oggetti e merci, che possono trasportare anche uova di insetti, semi di piante o addirittura piccoli animali. Il risultato è ben noto a tutti, si pensi ad esempio alla zanzara tigre, che oggi è una minaccia in tantissime zone italiane, ormai da vari anni. Nel passato più prossimo sono invece arrivate le cimici marroni.

La realtà di un’infestazione
Le cimici marroni sono insetti la cui provenienza non è ancora stata compresa appieno. C’è chi dice che siano arrivate in Italia dall’Asia, chi ne suggerisce un trasporto tramite i semi della soia, direttamente dal nord America. Non stiamo parlando di insetti pericolosi per l’uomo, in quanto non sono muniti di apparato pungente o dell’abitudine di nutrirsi di sangue, come nel caso delle zanzare. Sono invece una vera e propria piaga per le coltivazioni, soprattutto per quanto riguarda la frutta. Il loro apparato boccale infatti fora la scorza dei frutti e ne succhia il contenuto zuccherino. Questo rovina intere coltivazioni, non solo in agricoltura, ma anche per quanto riguarda i frutteti e gli orti familiari. Oltre a questo le cimici marroni, seppur senza causare danni importanti, possono risultare particolarmente fastidiose, soprattutto in autunno. Alla fine dell’estate infatti cercano delle zone dove nascondersi dal freddo, annidandosi nei pressi delle abitazioni. Le cimici hanno anche un fastidioso sistema difensivo, che consiste nel rilasciare uno sgradevole olio aromatico quando toccate.

Allontanare le cimici
Un’altra problematica riguarda il fatto che non è così semplice scacciare le cimici da una casa o da un giardino. Se non si sa come eliminare le cimici marroni si cerca di intervenire con comuni insetticidi ad ampio spettro, che spesso non portano alcun beneficio, anzi. Stiamo parlando di insetticidi che possono nuocere gravemente alle api e agli altri insetti utili ma che spesso lasciano le cimici marroni del tutto indisturbate. Esistono poi numerosi metodi del tutto naturali, che permettono di tenere lontane le cimici, senza disturbare gli insetti utili per il nostro giardino, per l’orto o per il frutteto. Per evitare che trovino facile accesso alle abitazioni è possibile anche installare delle comuni zanzariere, che oltre a tenere lontane le cimici mantengono la casa sgombra anche dalle zanzare e dalle mosche, con grandi benefici in senso generale. Spesso una buona manutenzione della casa e l’abitudine a non accumulare oggetti in giardino è già un buon passo avanti. Le cimici marroni infatti amano nascondersi tra le pieghe di un vecchio gazebo, o anche tra gli oggetti accumulati per l’inverno.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com