Ci lacia Alfredo Cerruti, fondatore degli Squallor
Mario Marenco e Alfredo Cerruti durante la conferenza stampa "Indietro Tutta", Roma, 4 marzo 1988. ANSAOLDPIX (R14529)

Ci lacia Alfredo Cerruti, fondatore degli Squallor

Mente geniale dello spettacolo italiano, è morto Alfredo Cerruti, produttore discografico e autore televisivo, capace di segnare con i suoi sketch un’intera generazione.

(“Volante 1 a Volante 2”, “Chiamo io o chiama lei?”).

Cerruti è stato fondatore degli Squallor, gruppo rock comico protagonista di ben 35 album.

Noto anche per il periodo di fidanzamento con Mina, Cerruti è stato un vero e proprio personaggio chiave del mondo televisivo e musicale italiano, fino alla scomparsa, a 78 anni.

Cerruti era nato a Napoli il 28 giugno 1942.

“Starà nei cieli a guidare la sua Volante”: ha commentato l’amico Renzo Arbore colpito duramente dalla notizia della scomparsa.

Cerruti era protagonista della trasmissione Indietro Tutta! programma cult di Rai2 realizzato da Arbore e Ugo Porcelli alla fine degli anni ’80.

Un personaggio che ha segnato l’epoca migliore della nostra cultura, fatta di personaggi geniali, sperimentatori e pionieri.

“Addio al nostro amico Alfredo Cerruti, Volante uno … volante due. prima di tutto MITICO e poi autore, comico volontario e originale, come solo da Napoli possono uscire. Alfre’ buon viaggio e arrivederci alla prossima vita.tvb Marisa” questo il commento della Laurito, anche lei colpita dalla notizia della scomparsa.

Un giorno davvero triste per la musica e la televisione italiana.

Un’altra scomparsa tra quei mostri sacri, purtroppo insostituibili, personaggi unici con un carisma senza pari.

Al giorno d’oggi purtroppo non ne esistono più di personaggi così, lontani dal sistema delle accademie, e dallo spettacolo di oggi che sembrano non conoscere l’innovazione.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Iscriviti alla newsletter!