Elisabetta Canalis mette all’asta il vestito da sposa

Elisabetta Canalis ha postato sui social una foto in cui lo stilista che ha creato il suo abito da sposa, Alessandro Angelozzi, le sta ritoccando il vestito con ago e filo. La signora Perri ha deciso di mettere all’asta per Charitystars il suo abito da sposa.

Elisabetta Canalis mette all’asta il vestito da sposa

L’ex velina in questi giorni è nel capoluogo lombardo per la Milano Fashion Week. Il marito Brian, chirurgo ortopedico americano, è già tornato negli Usa per motivi di lavoro, mentre Elisabetta ha deciso di rimanere per qualche giorno a Milano.

“Mi manca un sacco Milano. Per lavoro arrivo a Milano sempre qualche giorno prima rispetto a mio marito. Entro in casa e mi viene un po’ di malinconia perché ho sempre vissuto la mia casa di Milano al mille percento. Oggi invece quando appoggio le valige, mi guardo intorno e vedo tutto così fermo mi fa impressione”.

Ecco quanto raccontato dall’ex velina di Striscia la Notiazia in una intervista rilasciata al Corriere della Sera.

Ama da sempre la moda:

 “Spesso esco con look molto sportivi. Brian ama molto la mia femminilità ma sta iniziando ad apprezzare anche il mio lato più maschiaccio. Milano è ancora la capitale della moda, anche se alla città, rispetto a New York o Parigi, mancano un po’ di glamour internazionale e i servizi per i turisti”.

La Canalis ha annunciato, in merito al suo abito da sposa:

“Ho deciso di mettere all’asta il mio vestito da sposa per sostenere la comunità Criaturas di Alghero che si occupa di accoglienza di minori”.

Chi vuole fare una offerta, dal 22 settembre fino al 6 ottobre è possibile collegarsi su Charitystars.com.

Parla anche dell’amica Belen Rodriguez che ha indossato per le sue nozze un vestito considerato, da molti addetti ai lavori, troppo hot:

“Sono solo contenta che ci fosse e che ci fossero tutti i miei amici. Alle polemiche non faccio caso”.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Iscriviti alla newsletter!