Selvaggia Lucarelli corteggia la moglie di Siffredi

Selvaggia Lucarelli corteggia la moglie di Siffredi

Selvaggia Lucarelli nelle scorse ore ha rilasciato una piccante intervista a Dagospia, in cui ha raccontato la sua vita sentimentale ed ha parlato di sesso.

 Selvaggi Lucarelli corteggia la moglie di Siffredi

Ha raccontato dell’incontro con Rocco Siffredi, dopo aver pubblicato sulla sua pagina Facebook una foto in cui era insieme al pornodivo.

Parla dell’incontro con Rocco:

    “ Sono stata su un set porno a Budapest per realizzare un servizio su Rai 2 e di pornodivi ne ho incontrati tanti, ma quando incontri Rocco, i preliminari iniziano con la stretta di mano. Peccato sia stato con seimila donne e non credo si lasci impressionare da me. Ha visto più tette lui che franchi tiratori Bersani. Del resto l’ha detto chiaro e tondo anche a me: oggi una donna per mandarmi fuori di testa deve avercela di traverso, altrimenti ho visto già tutto. Un metafora scarsamente elegante, ma direi efficace.”

La Lucarelli invece di andare con Rocco preferirebbe sua moglie Rosa:

    “Come diceva mia nonna “una volta che hai assaggiato la mortadella il prosciutto non ti piace più”. Dopo Rocco passerei una vita a rimpiangere la mortadella, passando tra un affettato e l’altro. E poi c’è un problema: una volta ho incontrato al ristorante lui con sua moglie. Lei e lui mi davano consigli su come trovare l’uomo giusto. Ero lì col più grande trombatore del pianeta e la moglie continuava a ripetermi: “Gli uomini oggi sono uno peggio dell’altro, come ti capisco, io sono stata fortunata”. L’ho amata. Sicura, superiore, anticonvenzionale. A pensarci bene il giro di giostra me lo farei più con lei, con Rosa Siffredi, che con Rocco. Con lui costretto a guardare senza muovere un dito. Il contrappasso, che cosa meravigliosa.”

Nel frattempo Selvaggia Lucarelli rivela di non essere single e di avere una storia con un ragazzo che fa politica:

    “Si occupa di politica, è molto giovane, ma ha già una sua storia lavorativa e professionale sorprendente per la sua età. L’ho conosciuto alla Festa dell’Unità, che per una che scrive su Libero è trasgressione pura. Non è Sanchez, sia chiaro, ma da una foto accanto a lui ne uscirebbe meglio di Renzi.”

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Iscriviti alla newsletter!