Amanda Bynes sotto osservazione in psichiatria

Amanda Bynes sotto osservazione in psichiatria

Amanda Bynes seen smoking a hand rolled cigarette in New YorkDopo mesi di stranezze e piccoli reati, dubbi e rumor sulla sua instabilità mentale, l’ex bambina prodigio Amanda Bynes poche ore fa è stata ricoverata in psichiatria ed è sotto osservazione. Ma facciamo un passo indietro ripercorrendo l’ultimo bizzarro anno dell’attrice 27enne.

Il 16 settembre dello scorso anno la star fu fermata mentre era alla guida della sua BMW sprovvista di patante nei pressi dell’aeroporto Bobe Hope, in California, dalla polizia di Burbank, con conseguente multa.

Il gossipparo TMZ svelava che Amanda era stata anche avvistata parlare e ridere da sola nella palestra dove faceva esercizio, mentre i suoi vicini di casa l’avevano vista parlare con oggetti inanimati.

Più recentemente, quest’anno, la signorina Baynes era stata scoperta mentre era intenta a fumare marijuana nell’atrio del suo condominio a New York dal portiere e avvisando subito la polizia che ha prontamente bussato alla porta dell’appartamento dell’attrice che, colta di sorpresa, aveva ben pensato di buttare il bong che usava per fumare giù dalla finestra. Ovviamente a quel punto sono scattate le manette per Amanda, ma questo brutto incidente non è bastato.

amanda-bynes-court-mugshot-052413-600x450

A quanto pare la bella Amanda, due giorni fa, avrebbe appiccato il fuoco ad un barile di benzina in un vialetto di Thousand Oaks, in California. L’allarme è stato lanciato da un’anziana signora che ha assistito alla scena e la polizia, dopo alcune domande all’attrice, ha pensato fosse il caso di procedere ad un ricovero forzato. La Bynes rimarrà sotto osservazione per 72 ore e poi i medici decideranno come agire.

A New York, intanto deve ancora rispondere alle accuse di possesso di sostanze stupefacenti e manomissione di prove. Tra l’altro sembrerebbe che Amanda Bynes, che su Twitter si era vantata di essere una “multimilionaria in pensione”, sarebbe ormai completamente al verde. Un’altra star caduta in disgrazia.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Iscriviti alla newsletter!