Dagospia segnala: Daniela Martani inveisce contro le pellicce

Dagospia segnala: Daniela Martani inveisce contro le pellicce

dagospia daniela martani pellicceL’ex gieffina Daniela Martani fu chiacchieratissima e criticatissima, durante la sua avventura televisiva, per aver chiesto la cassa integrazione sul posto di lavoro (era hostess per la compagnia di bandiera Alitalia) con lo scopo di poter entrare nella casa più osservata e spiata d’Italia, quella del Grande Fratello, senza rischiare il licenziamento. La Martani ha sempre avuto una lingua bene affilata e un carattere passionale, così nei giorni scorsi si è scagliata contro tutti coloro che producono e promuovono l’uso delle pellicce.

Gabriella Sassone di Dagospia ha segnalato l’invettiva che Daniela Martani ha lanciato, dal suo account Facebook, contro l’industria della moda e dell’uso ingiusto e orrendo che fa delle pelli d’animali: “Mi arrivano inviti ad ‘eventi’ dove vengono presentate le nuove collezioni di pellicce dell’autunno inverno. Allora con tutto il cuore vi dico: possiate morì ammazzati, anzi scuoiati vivi, tutti voi che le producete, le comprate, le indossate e le promuovete. Mi fate schifo. Vomito. E poi c’avete pure i cani. Perché i visoni, le volpi, i cincillà non sono animali? Merde“.

dagospia daniela martani pellicce2

Animalista nell’anima, l’ex “pasionaria” del GF si sfoga contro questo brutale sistema. Già qualche giorno prima la Martini aveva tuonato: “Gli animali non sono oggetti ma essere senzienti e vanno rispettati esattamente nello stesso modo in cui pretendiamo il rispetto per il genere umano“.

E ha ragione, senza dubbio!

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Iscriviti alla newsletter!