Marco Maddaloni, dopo le Olimpiadi 2016, nozze con Romina Giamminelli

Marco Maddaloni, dopo le Olimpiadi 2016, nozze con Romina Giamminelli

Marco Maddaloni, dopo le Olimpiadi 2016, nozze con Romina GiamminelliCome ormai sappiamo, il judoka Marco Maddaloni ha vinto la seconda edizione di Pechino Express insieme a Massimiliano Rosolino, con il quale si è instaurata una solida amicizia. Archiviata l’esperienza dell’adventure game di Raidue, il campione napoletano ha ora due nuovi obiettivi: le Olimpiadi del 2016 e sposare la sua fidanzata Romina Giamminelli.

Il 28enne ha raccontato al settimanale Visto di aver conosciuto la sua fidanzata 4 anni e mezzo fa su Facebook e di averla corteggiata a lungo, fin quando lei non ha ceduto. E proprio dalle telecamere di Pechino Express lo sportivo ha lanciato alla sua amata una proposta di matrimonio. Per le nozze, però, bisognerà aspettare la fine delle Olimpiadi di Rio de Janeiro: “[Il matrimonio] sarà dopo le Olimpiadi, quindi fra due anni e nove mesi. Anche perché voglio che Romina sia pronta per quel passo. Ha solo 24 anni, vorrei che vivesse la sua vita, facesse le sue esperienze e poi, magari dopo un anno di matrimonio, mi rendesse padre“.

La 24enne conferma di voler aspettare la conclusione dei giochi olimpici: “Voglio che si concentri solo sui giochi olimpici. Il matrimonio gli darebbe solo pensieri. E non se li può permettere ora“. Inoltre, c’è il fattore economico: Marco Maddaloni ha uno stipendio da poliziotto penitenziario di 1300 euro, quindi spera in una vittoria olimpica: “Se dovessi vincere la medaglia d’oro guadagnerei anche 135 mila euro. Togliendo le tasse diventano 105 mila. Sarebbe un bell’aiuto per l’anticipo di una casa. Ma nulla a che vedere con gli stipendi dei calciatori. Eppure mi sembra che gli Azzurri alle Olimpiadi non abbiano mai portato a casa grossi risultati. Forse, se guadagnassero come noi, sarebbero più affamati di vittoria“.

Come non dargli ragione…. Ma i soldi servono anche per realizzare il sogno di un matrimonio celebrato alle Seychelles, Paese d’origine di Romina: “Mi piacerebbe una grande festa all’americana. Oppure portare tutti alle Seychelles, Paese d’origine della mamma di Romina, e sposarci lì, sulla spiaggia“. Lei non desidererebbe altro: “Abbiamo già detto a tutti che non vogliamo la ‘busta’, come si usa a Napoli. Ci basta che ognuno si paghi l’aereo per stare con noi. Lì ho mio nonno e i miei zii. Con Marco siamo già stati due volte a trovarli“.

Ovviamente la ciliegina sulla torta sarebbe l’arrivo di un figlio: “Sono un tradizionalista e prima dobbiamo sposarci. Però parliamo spesso di come saranno. Romina inizia il discorso dicendo: “Speriamo che abbiano il tuo fisico e il mio naso”. E poi finisce sempre dicendo che dovranno assomigliare in tutto a lei. Voi donne siete più competitive di noi sportivi“.

Speriamo che tutti questi progetti incentivino Marco Maddaloni a vincere un bell’oro alle Olimpiadi 2016 di Rio de Janeiro!

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Iscriviti alla newsletter!