Francesca Pascale denuncia Michelle Bonev? “Silvio Berlusconi mi protegge”

Francesca Pascale denuncia Michelle Bonev? “Silvio Berlusconi mi protegge”

Francesca Pascale denuncia Michelle Bonev? "Silvio Berlusconi mi protegge"Questa volta è  la stessa Francesca Pascale a replicare alle insinuazioni di Michelle Bonev circa la sua presunta omosessualità. L’attrice bulgara 42enne, infatti, sul suo blog personale e a “Servizio Pubblico” aveva dichiarato che la partenopea è lesbica e che la sua relazione con Silvio Berlusconi è solo una messinscena. Dalle pagine del settimanale Gente la Pascale fa sentire la sua voce.

Nelle settimane scorse ci aveva già pensato Emilio Fede ad accorrere in difesa della giovane compagna di Berlusconi, ma la ragazza ha voluto dire la sua: “L’avevo messo in conto che innamorarsi di un uomo potente può far male. Lo sapevo fin dai primi mesi; ma non immaginavo si potesse arrivare a tanto. Sono ferita e umiliata“.

Nonostante questo, Francesca Pascale è certa che niente e nessuno riuscirà a scalfire il suo rapporto d’amore con il più discusso imprenditore e politico d’Italia, sicura della stabilità della loro unione: “Nessuno convincerà Silvio a dare retta a simili maldicenze. Lo amo sinceramente e so che lui mi proteggerà contro questo fango“.

A fornire qualche dettaglio in più sulla faccenda è il suo legale Paola Rubini: “Stiamo valutando la possibilità di agire in giudizio, ma per ora nessuna decisione è stata presa. Va bene la polemica, ma c’è un limite che non bisogna valicare: il rispetto dell’immagine della persona che viene danneggiata nella sua sfera più intima, più personale, attraverso affermazioni che vengono rese in pubblico. E per che cosa, se non per gelosie oppure per cercare un po’ di pubblicità?“.

Se Francesca Pascale e il suo legale dovessero decidere di ricorrere in giudizio, la richiesta di danni nei confronti di Michelle Bonev, Michele Santoro, la sua trasmissione e la rete La7 potrebbe arrivare a circa 10 milioni di euro da devolvere in beneficenza. Questa la conclusione della partenopea: “Possono buttarmi addosso tutto il fango che vogliono, ma sono certa che questo non incrinerà il nostro rapporto né offuscherà l’immagine che lui ha di me. Mi sento al sicuro. E ho uno scudo che mi protegge: Si chiama Silvio Berlusconi“.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Iscriviti alla newsletter!