Sanremo 2014, finale "Controvento": Arisa vince su Francesco Renga

Sanremo 2014, finale “Controvento”: Arisa vince su Francesco Renga

Contro ogni pronostico e sconvolgendo completamente le classifiche provvisorie delle serate precedenti, ieri sera il televoto e la Giuria di Qualità hanno premiato Arisa, neo vincitrice del Festival di Sanremo 2014 con il brano “Controvento“.

Sanremo 2014, finale "Controvento": Arisa vince su Francesco Renga

La 64° edizione del Festival è finita con un colpo di scena che ha sorpreso tutti, soprattutto colui che era il super favorito alla vittoria: Francesco Renga, primo nelle classifiche provvisorie con la sua “Vivendo Adesso“, scritta da Elisa.

Si tratta del terzo podio sul palco dell’Ariston per Arisa e della seconda vittoria, considerato il primo posto tra le Nuove Proposte con “Sincerità” nel 2009. Dopo Arisa con “Controvento”, si sono classificati al secondo posto Raphael Gualazzi e The Bloody Beetroots con “Liberi o no“, mentre si è aggiudicato il terzo posto Renzo Rubino con “Ora“.

Al momento della proclamazione Arisa è apparsa tranquilla e poco emozionata, tanto che il pubblico ospite in sala all’Ariston ha protestato e lei ha risposto: “Non vi meravigliate, io non mi scompongo“. Francesco Renga, invece, nonostante si pensasse avesse già la vittoria in mano, ha affermato che, come sempre: “Il palco dell’Ariston è bastardo, mi hanno portato sfortuna tutti questi pronostici“.

Sanremo 2014, finale "Controvento": Arisa vince su Francesco Renga

Si è concluso così il Festival di Sanremo 2014, dopo 5 serate di bassissimi ascolti, di eccessivi comizi politici, di buonismo popolare e brutte parole. Fabio Fazio e Luciana Littizzetto non sono stati in grado di affrancarsi dal loro solito modo di fare televisione lento e, senza capire che (per una volta almeno) il pubblico italiano avrebbe voluto vedere un Festival di Sanremo all’insegna della musica e del grande spettacolo.

A parer nostro, avrebbero meritato il podio i Perturbazione e  Francesco Renga insieme a Renzo Rubino, ma ahimè, così come a Miss Italia anche a Sanremo non vince quasi mai la più bella! Per fortuna questo supplizio è finalmente finito e possiamo già gioire perché l’anno prossimo la conduzione di Sanremo 2015 verrà affidata al neo papà Carlo Conti.

Check Also

Charlie Watts

Il mondo della musica piange Watts, l’ennesima star che se ne va

Charlie Watts, a differenza degli altri membri dei Rolling Stones era tra i meno esposti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla newsletter!