Maurizio Costanzo: "Per la mia salute lotto con Maria De Filippi"

Maurizio Costanzo: “Per la mia salute lotto con Maria De Filippi”

In questi ultimi tempi Maurizio Costanzo ha sofferto di alcuni problemi di salute che lo hanno tenuto lontano dal suo lavoro in radio e a causa dei quali si è dovuto sottoporre anche ad un delicato intervento chirurgico. Ma quella che si preoccupa di più per la sua salute è la moglie Maria De Filippi che, a detta dello stesso 75enne, deve più volte bacchettarlo per rimetterlo in riga.

Maurizio Costanzo: "Per la mia salute lotto con Maria De Filippi"

Il re dei talk show italiani ha raccontato al settimanale DiPiù questo periodo poco felice: “Anche l’altro giorno io e mia moglie Maria De Filippi abbiamo discusso perché non sono un bravo “paziente”: rifuggo le cure e non sopporto determinate regole per stare meglio. Però lei ha ragione, devo imparare ad amarmi di più. Devo farlo anche per i telespettatori, che presto mi vedranno con “Si è fatta notte”, interrotto bruscamente lo scorso autunno. Oggi sto benissimo, ma quella che si preoccupa è Maria, teme che io ricominci a trascurarmi. Sono sempre stato bravo a defilarmi, ma stavolta non posso più sgarrare. Sono stato operato all’ospedale San Raffaele di Milano: da un po’ avvertivo dei disturbi, dovuti anche ai miei problemi di cuore, che man mano mi hanno logorato. Una volta dimesso, sono stato messo a riposo “forzato”“.

Ma per uno come lui, il riposo forzato è una vera prigionia: “Io non sono abituato a stare fermo, devo lavorare, tenermi impegnato, ma ho cercato di fare il paziente perfetto. Nel 2004 mi hanno applicato un bypass e da allora la mia vita è cambiata. Non mi ero mai chiesto: “Maurizio, stai bene?” e il lavoro aveva sempre avuto la meglio. I dottori mi avevano detto di prendere una serie di medicine, ma ho perso il conto. E’ sfibrante, prenderle regolarmente, così come lo è fare visite, ecografie, angiografie, ecodoppler…In una cosa sono stato bravo: smettere di fumare. I medici mi hanno imposto di bere almeno due litri d’acqua al giorno, ma io odio bere così tanto, così ho messo una cannuccia e bevo anche senza accorgermene“.

Ma l’amore per la donna che ha sposato 19 anni fa lo spinge a comportarsi bene: “Sto facendo del mio meglio per Maria: siamo sposati da quasi vent’anni e sono volati. Lei è la mano nella quale voglio morire. Molti penseranno che a casa parliamo solo di lavoro, ma non è così. Siamo una coppia come le altre, parliamo di tutto, bisticciamo. E poi c’è nostro figlio adottivo Gabriele, ed è una festa quando vengono a trovarci i miei nipoti: ho imparato a fare anche il nonno e a guidare il passeggino. Ho sempre scherzato sulla morte, immaginato il mio funerale, ma a Maria dico sempre che ho ancora tanto da fare: oggi sogno un viaggio in Asia, ma la vedo dura, non solo per la mia salute, ma anche per Maria. E’ lei quella più stanziale nella coppia!“.

Se Maurizio Costanzo dovesse riuscire nell’ardua impresa di convincere Maria De Filippi, proprio lei che ha paura di volare, ad affrontare un viaggio simile vincerebbe una grande sfida!

Check Also

pirati dei caraibi nuovo film

Nuovi pirati dei Caraibi

Il mare tempestoso dei Caraibi si prepara a ospitare un nuovo capitolo nella sua storia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla newsletter!